Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

Reading books

just a bit of my collection

Google+ Badge

venerdì 20 gennaio 2012

ONLIVE Cloud Gaming



Credo sia giunta l' ora di parlare di ONLIVE, ovvero giocare in cloud computing. Esatto avete letto proprio bene... Non solo il cloud computing permette a numerose aziende di migliorare la produttività, la flessibilità e risparmiare denaro grazie alla migrazione in cloud computing della propria infrastruttura informatica, ma questa affascinante tecnologia sembra aver raggiunto anche quanti dell' informatica ne hanno fatto una questione di videogames. Grazie a devices più o meno portatili, console, tv tecnologicamente avanzate, smartphones e tablet, i videogiochi sono ormai fruibili per ogni piattaforma, ovvero i produttori di videogiochi rilasciano versioni per quasi tutti gli apparati in grado di permettere all' utente di giocare.
 
Onlive però ha superato la barriera dei devices e propone un sistema in grado di svincolare finalmente i devices degli utenti dal gioco. Infatti il gioco "gira" in cloud computing, e si puo' giocarlo online da qualsiasi dispositivo, con una semplice APP installata sul proprio device. Quindi si puo' giocare dalla Tv, dall' iPad, dal pc ecc... il tutto senza installare software o comperare hardware dedicato. Possiamo quindi parlare di cloud gaming.

 Non solo, ma il gioco tende a diventare sport...

Proprio così, si sta consolidando un'abitudine nata diversi anni orsono, in una nuova attrattiva. Tutte le partite in corso su Onlive possono ammettere degli spettatori, che magari si guardano un incontro di boxe, o una missione di un FPS comodamente seduti sul divano, come guardare un film, per cui chi gioca è consapevole che potenzialmente milioni di persone stanno vedendo in diretta le sue imprese, il suo personaggio del videogioco diventa attore su un set che è il gioco stesso. 

Questa trovata genera un volano tutto nuovo, perchè chi è spettatore prima o poi desidererà giocare, a forza di guardare e così il meccanismo si autoincrementa. Il cloud gaming è una di quelle cose da non sottovalutare, perché destinato a cambiare per sempre il rapporto fra videogiochi e socialità. Il videogioco inteso come sport virtuale, come intrattenimento al pari della televisione, come punto di sinergia fra migliaia di persone unite dai videogiochi, molto più di un multiplayer, molto più delle partite registrate e messe su YouTUBE, molto più di qualsiasi cosa vista fino ad ora! Questo è il futuro, ed il futuro è già adesso...

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono la più bella cosa dopo i BLOG !